Dal 16 giugno Rimini avrà la sua Ruota Panoramica

Dal 16 giugno al 2 agosto a Rimini, in piazzale Boscovich, verrà posizionata la più grande ruota panoramica mobile di tutta Europa. Si tratta anche di una prima per l’Italia: inizialmente avrebbe dovuto essere piazzata a Riccione, nel parcheggio del Grand Hotel. La scelta di Rimini è, invece, più economica: piazzale Boscovich è uno spazio pubblico, quindi meno costoso. Inoltre, ci tengono a sottolineare dall’amministrazione di Rimini, la ruota non sarà di “Rimini”, ma di tutta la Riviera Romagnola, perché sarà visibile da Gabicce Mare fino Cesenatico.

La ruota che sorgerà a Rimini ha circa le dimensioni di quella che sta al Prater a Vienna: è alta 55 metri e occupa una base di 20 metri per 25. E pesa ben 320 tonnellate. La nuova ruota panoramica di Rimini potrà arrivare a portare oltre 2 mila persone all’ora: ad ogni viaggio, infatti, può caricare più di 250 persone. I giri dureranno tra i 4 e i 6 minuti, a seconda della velocità. Quanto costerà fare un giro? Sette euro per gli adulti e cinque euro per i bambini. Poi per gli affezionati ci sarà la possibilità di comprare a sconti e pacchetti.

Ora il solo dubbio è se la nuova e grande ruota panoramica creerà dei problemi al traffico a Rimini. Gli esercenti chiedono, infatti, che la zona adiacente a Piazzale Boscovich non diventi tutta pedonale. Da Confcommercio assicurano che gli esercenti della zona sono d’accordo, perché la ruota panoramica dovrebbe aumentare il flusso di turisti e passanti e, con lei, l’offerta turistica di Rimini. Assicurano che la viabilità non dovrebbe porre nessun tipo di problema. Si aspetta il 16 giugno per capire come evolverà la situazione.

| Privacy Policy