Vacanza a Torre Pedrera: Hotel 1, 2, 3, 4, 5 stelle.

Per chi ama la Riviera Romagnola, ma non vuole immergersi nella movida di Rimini e Riccione, le due località più gettonate dai vacanzieri che puntano l’Adriatico nella zona dell’Emilia Romagna, una soluzione ottimale può essere la località di Torre Pedrera.
Il paese, affacciato lungo il medesimo tratto di costa delle più famose località, dista appena sette chilometri da Rimini, abbastanza per poter trovare un po’ più di tranquillità, ma pochi per chi vuole comunque raggiungere la città e sfruttare tutte le sue opportunità.
Dirigendosi verso nord, invece, si incontrano, nell’arco di pochi chilometri, le località di Bellaria – Igea Marina e, poco oltre, Cesenatico. Insomma, tutta la Riviera è a portata di mano, per una vacanza rilassante e varia.Il nome della località deriva dall’antica torre seicentesca eretta sul fiume Pedriera dallo Stato Pontificio, per controllare, da una posizione strategica, le attività marinaresche dell’Adriatico.
Oggi il paese ha mantenuto la sua dimensione più raccolta e familiare rispetto ad altri centri della costa. I locali più frequentati, così come i ristornati, le discoteche e le altre attrazioni, si concentrano sulla via principale, lasciando spazio anche a chi cerca un po’ più di tranquillità nelle altre zone del paese.

La spiaggia di Torre Pedrera è lunga quasi 6 chilometri, attrezzata come lungo tutta la costa, degrada dolcemente verso il mare, con fondali bassi e sicuri anche per i più piccoli grazie alla presenza di barriere frangiflutti. Gli stabilimenti balneari sono una ventina, dotati di tutti i servizi per le famiglie con i bambini, i giovani gli anziani. Non mancano, naturalmente, le feste e le occasioni di divertimento che, qui, trovano un accordo particolare con l’enogastronomia, uno dei fiori all’occhiello della regione: sulla spiaggia vengono organizzate degustazioni di vino San Giovese e assaggi di pesce locale, in un clima accogliente e caloroso tipico della romagna.

Tra le attrazioni da visitare, i monumenti romani e barocchi del centro cittadino di Rimini, e il quartiere in cui si trova la casa natale del regista Federico Fellini.
A poca distanza, si può raggiungere anche il centro medievale di Santarcangelo di Romagna, ricco di monumenti che lo rendono una delle attrazioni più visitate dell’entroterra riminese.
Per i golfisti, invece, la direzione da prendere è quella del parco della Valmarecchia, in cui si trova il Rimini Golf Club, adatto alle esigenze di giocatori esperti e neofiti ai primi passi.

Tantissime le opportunità di alloggio, che possono soddisfare tutte le esigenze più diverse: dalla piccola pensione al grande hotel, non c’è che l’imbarazzo della scelta. Generalmente interessanti i prezzi, che non raggiungono le cifre di altre più rinomate location ma garantiscono la stessa qualità di vacanza e la possibilità di trovare il meritato relax.
L’Hotel Acquario, per esempio, si affaccia sul lungomare ed offre ospitalità di ottimo livello, così come l’hotel Montmatre.
L’hotel Estate è un ottimo 4 stelle, mentre con una stella in meno c’è l’imbarazzo della scelta: Emilia, Mon Reve, Tiglio e Ideal sono quattro possibili riferimenti dai tantissimi della città.

Da segnalare, infine, le tante opportunità che Torre Pedrera offre agli amanti della bicicletta, organizzando diverse escursioni cicloturistiche.